Channel: Audio Blogs

  • VICTOR WERNECK 10-30-14
    VICTOR WERNECK 10-30-14

    RECAP FROM 10-30-14

    uploaded
    brasilianheart 00:04:05 4 0 Downloads 0 Comments
  • VALDINEY GONZAGA 10-30-14
    VALDINEY GONZAGA 10-30-14

    RECAP FROM 10-30-14

    uploaded
    brasilianheart 00:01:52 2 0 Downloads 0 Comments
  • Reformacio 2014
    Reformacio 2014

    Reformáció emlékünnepi prédikáció Hajmáskéren.

    uploaded
    laszlokaroly.bikadi 00:25:31 18 0 Downloads 0 Comments
  • 2014-10-29
    2014-10-29

    Tafsir on Quran

    uploaded
    hasanjamil 00:53:24 11 2 Downloads 0 Comments
  • Attenzione Multipla con Percezione Multipla (TS)
    Attenzione Multipla con Percezione Multipla (TS)

    Durante l'esercizio dell'attenzione multipla percepisci attraverso un osservatore mobile te stesso e l’ambiente che ti circonda (il processo avviene dall’esterno verso l’interno). La differenza sostanziale con l’attenzione divisa è quindi l'osservatore mobile che dall'esterno si sposta in più punti dello spazio circostante. Nel caso di attenzione multipla con percezione multipla in una prima fase di divisione dell’attenzione hai una bilocazione: un punto esterno e un punto interno di osservazione. Successivamente quando si attiva la percezione multipla, l’osservatore mobile osserva il corpo fisico nelle sue 3 componenti: la mente con l’osservazione esterna dei pensieri, il cuore con la percezione esterna delle proprie emozioni e il corpo esternamente (in particolare sulle gambe e sui piedi per potenziare il radicamento). I punti di osservazione sono: un punto esterno mobile con percezione multipla nelle 3 componenti (cuore, mente, corpo) – e uno interno (percezione generale di un punto interno). Questo lavoro è caratterizzato da una percezione sulle singole parti fondamentali, mantenendo una percezione globale esterna. Si consiglia di praticare questo esercizio dopo 21 giorni di pratica dell’attenzione multipla e dei 3 esercizi fondamentali: radicamento, vuoto ed espansione del cuore. L'obiettivo è potenziare la percezione esterna, l’osservatore esterno e distaccato che percepisce ciò che accade dentro e fuori di noi anche in termini di pensieri ed emozioni. La percezione multipla che parte dall’esterno potenzia la nostra capacità di auto-osservarci e di cogliere le situazioni in cui ci troviamo. Questo consente di lavorare sul nostro ego, sulle nostre reazioni inconsce da un lato; dall’altro di potenziare la nostra capacità di percepire pienamente l’esterno/l’interno e di trasformare le situazioni in termini energetici grazie ad istanti di presenza consapevole. ATTENZIONE MULTIPLA CON PERCEZIONE MULTIPLA Osservati dall’esterno. Attivando l'osservatore mobile che si comporta come un punto di coscienza, scorri nello spazio circostante osservando ciò che succede fuori e dentro di te. Appena acquisisci dimestichezza con l'osservatore mobile, attiva la percezione multipla dall’esterno scorrendo all’interno del tuo corpo osservando la mente, il cuore e il corpo (in particolare le gambe e i piedi). Contemporaneamente da un punto interno percepisci ciò che succede fuori. La percezione avviene da un punto mobile esterno che attraversa le 3 componenti e da uno interno. Questo esercizio potenzia l’osservazione distaccata di ciò che succede fuori e dentro di te. NB: L'esercizio va fatto per 21 giorni, la mattina o la sera prima di andare a dormire. Questo esercizio viene potenziato dall'esercizio dell'attenzione multipla in combinazione con i 3 esercizi fondamentali: radicamento, espansione del cuore e vuoto.

    uploaded
    EssereIlCambiamento 00:22:24 4 0 Downloads 0 Comments
  • Attenzione Divisa con Percezione Multipla (TS)
    Attenzione Divisa con Percezione Multipla (TS)

    Durante l'esercizio dell'attenzione divisa percepisci te stesso e contemporaneamente ciò che succede intorno a te grazie a due punti indefiniti del dentro e del fuori, ottenendo una bilocazione. Una parte dell'attenzione va all'interno e una all'esterno, alimentando l'osservatore consapevole, il testimone (il processo avviene dall'interno verso l'esterno). Anche nel caso di attenzione divisa con percezione multipla in una prima fase di divisione dell’attenzione hai una bilocazione, mentre successivamente la percezione diventa multipla per avere una percezione piena di quello che sta succedendo all’interno e contemporaneamente mantenere una percezione generale del dentro e del fuori. In sostanza dividi l’attenzione dentro-fuori con l’aggiunta della percezione interna di un osservatore mobile che osserva a partire dalle 3 componenti: la mente con l’osservazione dei pensieri, il cuore con la percezione delle proprie emozioni e il corpo con l’attenzione in particolare sulle gambe e sui piedi per potenziare il radicamento. I punti di osservazione sono 4: 3 interni (cuore, mente, corpo) - 1 esterno (percezione generale di un punto esterno). Questo lavoro è caratterizzato da una percezione sulle singole parti fondamentali, mantenendo una percezione globale. Si consiglia di praticare questo esercizio dopo 21 giorni di pratica dell’attenzione divisa e dei 3 esercizi fondamentali: radicamento, vuoto ed espansione del cuore. L'obiettivo è potenziare la percezione interna che non è solo movimento fisico, ma anche osservazione di ciò che accade dentro di noi in termini di pensieri ed emozioni. Questo esercizio potenzia quello dell’attenzione divisa, perché l’osservazione interna multipla genera cambiamenti importanti nell’affinamento della propria percezione che è sia interna, sia relazionata a ciò che succede all’esterno. Tutto ciò avviene in termini di energia e di coscienza potenziando il livello della propria attenzione che poi con la pratica diventa istantanea e non-locale. L’osservazione di sé è il primo passo per conoscersi più a fondo e trasformare intenzionalmente reazioni involontarie o inconsapevoli siano esse di natura fisica, che mentale ed emozionale. ATTENZIONE DIVISA CON PERCEZIONE MULTIPLA Attivando l'osservatore mobile interno che si comporta come più punti di coscienza, scorri all’interno del tuo corpo osservando la mente, il cuore e il corpo (in particolare le gambe e i piedi). Contemporaneamente da un punto esterno dello spazio circostante percepisci ciò che succede fuori. La percezione avviene dai 4 punti (3 interni ed uno esterno). La presenza viene potenziata grazie alla divisione dell’attenzione con percezione multipla. Questo esercizio apre nuove connessioni di percezione attraverso le 3 componenti, mantenendo contemporaneamente la percezione globale di ciò che succede intorno a te. NB: L'esercizio va fatto per 21 giorni, la mattina e la sera prima di andare a dormire. Questo esercizio viene potenziato dall'esercizio dell'attenzione divisa in combinazione con i 3 esercizi fondamentali: radicamento, espansione del cuore e vuoto.

    uploaded
    EssereIlCambiamento 00:27:38 3 0 Downloads 0 Comments
  • Sardar Patel memorial speech by Beluru Sudarshana
    Sardar Patel memorial speech by Beluru Sudarshana

    This is my first English speech ! Thanks to Jain College, 9th Block Jayanagar.

    uploaded
    beluru 00:28:33 45 0 Downloads 0 Comments
  • AMANDA CORGOSINHA 10-27-14
    AMANDA CORGOSINHA 10-27-14

    RECAP FROM 10-27-14

    uploaded
    brasilianheart 00:02:15 5 0 Downloads 0 Comments
  • Woh Dil Kahan Se Laon -
    Woh Dil Kahan Se Laon -

    muhammadishaque.blogspot.com

    uploaded
    ishaque 00:05:00 7 0 Downloads 0 Comments
  • OPH - Message de Guy Émile - Tu n'auras pas d'autres dieux
    OPH - Message de Guy Émile - Tu n'auras pas d'autres...

    Exode 20:1-3 - Tu n'auras pas d'autres dieux devant ma face Dieu est le même hier aujourd'hui et demain. Ecoute cette mise en garde, car cela nous concerne tous! Ici les explications des petits dieux de la terre: ce ne sont pas seulement les fétiches, mais aussi l'envie, la haine, la convoitise, le mensonge, etc.. Dieu lit dans nos cœurs! Il veut que Ton église, ton cœur, pas l'église bâtit de mains d'Hommes, Il veut y habiter, a' une condition, nous devons être propre! Bless Ku vuanda na Nzambi ya kaka vé2 loufouacetikouabo.blogspot.co.uk

    uploaded
    nelly.ceti 00:37:34 45 0 Downloads 0 Comments
  • show more